Esercitano un ruolo importante le cellule Natural Killer (NK) per distruggere le masse tumorali. L’ipertermia è una terapia efficace nel mettere in azione queste cellule. Inoltre, stando a quanto si legge nel libro Il modello Gorter, quando queste cellule vengono inoculate attivano le cellule T (citotossici), fornendo loro le informazioni sul tessuto tumorale che si

Share

“L’immunoterapia – dichiara Marianna Nuti, esperta di Terapie cellulari e responsabile del Laboratorio di ricerca di Immunologia dei tumori all’Università La Sapienza di Roma – si colloca oggi come l’unica strategia terapeutica che ha la potenzialità di eliminare la malattia oncologica residua minima, dopo un intervento chirurgico e la chemioterapia, per la capacità del sistema

Share

“Alcuni ottengono una remissione completa e duratura”, altri una stabilizzazione della malattia. (tratto dal libro Modello Gorter). Si tratta dei vaccini con cellule dendritiche: queste cellule rivestono un ruolo di estrema importanza per tutti gli immunologi e oncologi del mondo, perché sono ritenute essere cellule cruciali nella creazione di appositi vaccini antitumorali. In linea teorica

Share