Melatonina e fitoterapia alleate contro il tumore cerebrale più aggressivo: il glioblastoma. E’ stato infatti condotto uno studio preliminare che dimostra come i trattamenti neuroendocrini e fitoterapici aumentano l’efficacia delle terapie standard in pazienti con GBM, il glioblastoma. Si tratta del primo e, al momento, unico studio preliminare al mondo che ha tentato di migliorare

Share

La Protonterapia è una delle terapie che utilizzano radiazioni ionizzanti più tecnologicamente avanzate nella lotta contro il cancro oggi disponibili. Ha dimostrato ormai di essere molto efficace clinicamente per patologie di elezioni e il suo campo di azione si sta diffondendo rapidamente con l’aumento del numero di centri oggi disponibili al mondo. L’evoluzione numerica si

Share

  Riceviamo e pubblichiamo questa testimonianza che arriva dall’Italia di un paziente che ha intrapreso un percorso incredibile contro il tumore. La nostra indicazione è stata quella di rivolgersi anche al dr. Maluta per quanto riguarda l’ipertermia oncologica. Ho 61 anni, sono di Vicenza e sono stato informato da una TAC di agosto 2015 di

Share

Ipertermia, sempre più Centri. L’ipertermia oncologia sta sempre più espandendosi: a renderci nota la situazione è il dottor Sergio Maluta rientrato dalla  Spagna da dove sono appena rientrato dove si sono riuniti, a Madrid, tutti i Centri che hanno iniziato a trattare pazienti con l’ ipertermia: Malaga, Madrid, Valencia, Las Palmas, Cordoba, Barcelona, Huelva, Marbella. Si

Share

Ipertermia ed epatocarcinoma. Può essere utile la terapia adiuvante in questi casi? Lo abbiamo chiesto all’esperto, il dottor Sergio Maluta. Nell’epatocarcinoma la ipertermia è da considerarsi  tra i trattamenti palliativi. Essa agisce tramite  2 meccanismi di inibizione: il primo è l’ inibizione dell’invasione delle cellule tumorali. Il che significa: i trattamenti convenzionali dell’epatocarcinoma hanno una scarsa efficacia

Share