NUTRIZIONISTA IN FARMACIA

 

Nutrizionista in Farmacia.

La nutrizione sbarca nelle farmacie di Udine. Le farmacie scelgono la biologa nutrizionista Marta Ciani per i programmi educazionali su alimentazione e genetica. Sta prendendo sempre più piede anche a Udine il progetto che vede le farmacie nel ruolo di Cittadelle della salute e della prevenzione grazie anche al contributo di professionisti. A decidere di puntare anche sull’alimentazione corretta e sul controllo del peso, per arginare l’epidemia di sovrappeso, obesità, diabete e malattie cardiovascolari in costante crescita, é la Farmacia del Sole, in via Martignacco 227, che lunedì 18 aprile offrirà ai cittadini le consulenze gratuite con la biologa nutrizionista Marta Ciani. Dalle 9 alle 13 l’esperta sarà a disposizione gratuitamente in farmacia per quei cittadini che vorranno approfondire i programmi e consigli nutrizionali personalizzati per migliorare lo stato di salute. La farmacia in Friuli si sta confermando sempre più accanto ai cittadini fornendo loro una variegata gamma di servizi: dalla prenotazione di esami e visite specialistiche alla dispensazione per conto delle strutture sanitarie dei farmaci a distribuzione diretta; dagli esami di autoanalisi, per controllare ad esempio colesterolo, glicemia e pressione all’elettrocardiogramma, in alcuni casi, grazie all’ausilio della Telemedicina e agli screening oncologici per alcune tipologie di tumore, come quello del colon retto.

Il secondo appuntamento con la nutrizione gratuita si terrà il 15 maggio nella farmacia Londero in viale Leonardo da Vinci, tutto il giorno, con test impedenziometrici gratuiti e consigli elargiti da Marta Ciani che dichiara: “Prendersi cura della propria salute é una scelta che dipende da noi. Volersi bene e curare il corpo e lo spirito con una modalità corretta e sana di Nutrirsi é indice di maturazione e consapevolezza. Non possiamo delegare a nessuno queste decisioni. Sapere però che dal modo di alimentarsi dipende il nostro restare in salute e la possibilità di prevenire e controllare la quasi totalità delle malattie del secolo é un dovere. Il 45 per cento di tutti i tumori, ad esempio, sono evitabili grazie alla dieta mediterranea e all’attività fisica”.

Share
This entry was posted in Alimentazione, Informazioni, Notizie. Bookmark the permalink.