Infarti, sconfiggerli con dieta vegetariana

Riducendo i grassi della dietta è possibile prevenire, arrestare e persino far regredire le malattie coronariche. Ancora una volta la soluzione sta nel mangiare! Per sconfiggere le malattie cardiovascolari è fondamentale l’alimentazione, ovviamente dieta vegetariana, come confermano le ricerche pubblicate dalla Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana. E’ un dato scientificamente provato che la causa dell’infarto è l’eccesso di grassi. Ed è proprio l’apporto di grassi la componente più pericolosa della dieta occidentale… Inoltre, tutti i cibi industriali sono strapieni di grassi aggiunti. Ecco perché è decisivo cucinare da soli. Con del buon cibo preparato in casa, molto povero di grassi e colesterolo, ricco di carboidrati complessi non raffinati e fibre si riducono i livelli di colesterolo fino al 30 per cento e addirittura si riesce a far regredire il diabete in meno di 4 settimane (fonte: Decidi di stare bene – Sonda edizioni). Com’è noto, i fattori di rischio di malattie coronariche sono: colesterolo, pressione, fumo, sovrappeso, trigliceridi, diabete, sedentarietà, frequenza cardiaca, stress.

Come prevenire la malattia coronarica? Abbassando il colesterolo nel sangue sotto i 160 mg/dl con una dieta vegetariana molto povera di grassi e ricca di fibre; riducendo il peso corpoeo mangiando meno cibi raffinati e meno cibi di origine animale; abbassando la pressione arteriosa riducendo od eliminando, meglio, il sale e praticando attività fisica quotidiana, dicendo stop a fumo e alcolici in generale.

Per approfondimenti leggere qui

Share
Categoria: Alimentazione, Informazioni, Notizie.

2 Risposte a "Infarti, sconfiggerli con dieta vegetariana"

Devi essere un utente registrato per aggiungere commenti | Login | Registrati

WordPress Theme by Simple Themes